Main Content

Colle Umberto

Mission e Storia

La Biblioteca di Colle Umberto è una biblioteca di pubblica lettura di ente locale che svolge funzioni di informazione, istruzione e diffusione della cultura fondamentali per lo sviluppo culturale dell’individuo e della comunità.
La Biblioteca fu istituita con delibera del Consiglio Comunale n. 91 del 16/11/1973, con cui ne furono approvati lo statuto e il regolamento.

La biblioteca è un centro culturale attivo al quale tutti i cittadini hanno libero accesso.

La sede della biblioteca inizialmente era all’interno della sede municipale, nei locali attualmente occupati dall’ufficio tecnico – edilizia privata. Con successiva delibera n. 63 del 29/11/1974 il Consiglio Comunale conferisce l’incarico al primo bibliotecario, stabilendo l’apertura della biblioteca per tre pomeriggi settimanali.
Nel 1977 la Biblioteca Comunale aderisce al Consorzio per il Sistema Bibliotecario del Vittoriese di cui Vittorio Veneto è ente capofila.
Nel 1985 a seguito del completamento dei lavori di recupero del Centro Civico e della Casa Albergo Anziani in via Capitano, l’Amministrazione decide il trasferimento della sede della Biblioteca Comunale. La biblioteca viene sistemata al primo piano del Centro Civico.
Dieci anni dopo, nel maggio del 1995, a seguito del notevole aumento del patrimonio bibliografico, la Biblioteca viene estesa al piano terra del Centro Civico. Nei due nuovi locali, in precedenza utilizzati per mostre ed esposizioni, viene sistemata una postazione internet per gli utenti e la sala ragazzi. Al primo piano rimangono la sala narrativa e la sala saggistica per adulti. Quest’ultima sistemazione della biblioteca corrisponde con la situazione attuale.