Main Content

Sistema Bibliotecario del Vittoriese

Prestito locale

Per accedere al servizio gratuito di prestito è sufficiente recarsi provvisti di tessera d'iscrizione ai servizi bibliotecari o di un documento di identità per effettuare la registrazione se non ancora inscritti, presso la biblioteca in cui il documento è conservato, dopo averne controllato gli orari di apertura.

La tessera è unica e valida per tutte le biblioteche della Provincia di Treviso ed è personale: non è possibile prendere a prestito libri con la tessera di altri utenti.

In base ai regolamenti vigenti nelle singole biblioteche, alcune tipologie di materiali o particolari sezioni di documenti possono essere escluse dal prestito e consultate soltanto in sede: enciclopedie, dizionari, libri di pregio, i numeri di riviste e periodici, materiali multimediali (rientranti nei limiti imposti dalla legge sul copyright) , documenti di argomento locale, ecc.
Attraverso l’Opac è comunque possibile verificare le condizioni di prestabilità e di disponibilità dei titoli di interesse posseduti dalle biblioteche convenzionate.

Possono essere presi in prestito nelle singole biblioteche:
- fino a 5 documenti librari
- fino a 3 documenti multimediali

La durata del prestito varia in base al tipo di materiale (libri, giornali e riviste, materiale multimediale: cd, dvd, cd-rom, ecc.), ed è pari a:
- 30 giorni per i libri
- 7 giorni per il materiale multimediale
È possibile ottenere 1 proroga per altri 30 giorni (libri) o 7 giorni (audiovisivi) prima della scadenza del prestito, se nessun altro utente ha nel frattempo prenotato lo stesso documento.