Main Content

Sistema Bibliotecario del Vittoriese

Organi del Sistema

Il Sistema Bibliotecario del Vittoriese prevede le seguenti forme di gestione e partecipazione:
- il COMITATO TECNICO
- l'ASSEMBLEA DEI BIBLIOTECARI

  comitato tecnico

Il Comitato Tecnico è formato da un rappresentante per ciascun Comune ed è designato dal rispettivo Sindaco con competenze di indirizzo e di verifica dei programmi e delle attività, nello specifico:
  • formula i programmi annuali delle attività del Sistema Bibliotecario del Vittoriese e relativo preventivo finanziario;
  • approva annualmente l’impiego delle risorse del Sistema Bibliotecario del Vittoriese;
  • formula proposte per il migliore raggiungimento delle finalità;
  • vigila sull'attività del Sistema Bibliotecario del Vittoriese.
Ciascun membro del Comitato Tecnico dispone di un voto per ogni tremila residenti, o frazione, del Comune rappresentato. La durata del mandato dei singoli membri del Comitato è limitata alla durata in carica dell'Amministrazione di riferimento.
Il Comitato Tecnico provvede a nominare nella prima sua seduta il Presidente del Sistema, al quale compete la funzione di rappresentare, promuovere e presiedere l'attività dello stesso Comitato.

Il Presidente del Comitato Tecnico del Sistema Bibliotecario del Vittoriese in carica è la sig.ra Silvia Criscuoli, rappresentante del Comune di Vittorio Veneto.

 

  assemblea dei bibliotecari

L’Assemblea dei Bibliotecari, con competenze tecniche e biblioteconomiche, si riunisce ogni mese presso la Biblioteca di Vittorio Veneto, sede centrale e operativa del Sistema.
Ha il compito di definire ed applicare gli indirizzi di politica e gestione biblioteconomica della Rete, discutere e condividere la programmazione delle attività e contribuire alla realizzazione di particolari progetti.
È costituita da tutti i Responsabili di Biblioteca dei Comuni aderenti ed è convocata e presieduta dal Direttore del Sistema.