Main Content

Biblioteca Civica di Vittorio Veneto

Prestito locale

Il servizio rende disponibile per la consultazione a domicilio il materiale bibliografico ammesso al prestito.
Per accedervi è necessaria l’iscrizione alla biblioteca e l’utente è tenuto ad esibire la tessera personale.
Il prestito è gratuito e ha la durata di 30 giorni.
Si possono prendere contemporaneamente in prestito 5 libri.

I libri a magazzino (contrassegnati a catalogo dalla sigla AR) non sono immediatamente prestabili. E’ obbligatoria la prenotazione on line da postazione pc, dopo averne verificata la disponibilità sul catalogo informatizzato. Di norma la consegna del libro sarà effettuata dal banco dei prestiti il giorno seguente alla richiesta.

Sono esclusi dal prestito:
  • i volumi a scaffale aperto della Sezione Consultazione contrassegnati dalla collocazione “SEDE”
  • i volumi della Biblioteca Locale contrassegnati dalla collocazione “BL”
  • le tesi di laurea
  • i periodici correnti e cessati
  • i materiali appartenenti a Fondi Speciali
  • i materiali dell’Archivio Storico e del Fondo Libri Rari e di Pregio

  Tramite il catalogo on line - OPAC è possibile inoltrare richieste di prestito on line o  prenotare documenti non disponibili perché già a prestito. L’utente ha tempo 5 giorni dalla richiesta o dalla data di rientro del volume per ritirarlo presso la biblioteca.
La biblioteca provvede ad informare l’utente della loro disponibilità o di eventuali difficoltà.
 
 
 
Rinnovo:
L’utente può richiedere il rinnovo di un prestito sia telefonicamente (comunicando in questo caso il numero di inventario del volume e il numero di tessera personale) o rivolgendosi direttamente al banco dei prestiti.
Il rinnovo può essere richiesto nei sette giorni precedenti la scadenza e ha la durata di 30 giorni.
I documenti prenotati da altri utenti non possono essere rinnovati.


 
Danno/Smarrimento Volumi:
Chi smarrisce o danneggia un volume (in questo caso il volume dovrà essere esibito alla biblioteca) è tenuto a riacquistarlo nella medesima edizione se ancora in commercio o a fornirne, concordandolo con la biblioteca, uno simile (stesso autore o stesso argomento, ecc.) di pari valore commerciale.